Facebook Pixel

Miglior antifurto casa 2019: quale scegliere? Prezzi, caratteristiche e modelli a confronto

Quali sono le migliori marche di antifurto casa? Quanto può costare un impianto di allarme e quali caratteristiche deve avere per essere davvero affidabile e sicuro?

miglior-antifurto-casa

In questa guida vedremo non solo quali sono i migliori antifurto casa, ma faremo anche un confronto tra le varie marche e modelli, analizzando quelle che sono le caratteristiche ed i possibili prezzi secondo i preventivi più aggiornati.

Quanti tipi di antifurto ci sono?

Antifurti e sistemi di allarme hanno lo scopo di effettuare una difesa passiva della casa, cioè di mantenere attivo un sistema che difenda 24 ore su 24 la proprietà privata da ladri e malintenzionati.

La scelta del sistema di allarme però non è così banale visto che esistono diverse tipologie in commercio con caratteristiche così diverse che i prezzi possono essere estremamente diversi.

  • allarmi wireless – sono i più moderni e non richiedono l’installazione di cavi da interrare, rendendo così tutto più semplice e meno invasivo. Funzionano anche in caso di black out e sono impossibili da manomettere.
  • allarmi con il cavo – i vari componenti sono collegati da cavi che attraversano tutta la casa. Sono consigliati in genere negli edifici di nuova realizzazione o durante dei lavori di ristrutturazione perché c’è bisogno di interventi più invasivi durante le varie fasi di installazione.
  • impianti attivi – si aggiungono generalmente ai due precedenti e consistono in misure che offrono un’ulteriore protezione: serratura elettronica, sistemi di domotica, eccetera…

antifurto-casa-migliore

Com’è fatto un impianto antifurto per la casa

Poiché si tratta di un impianto, la parola stessa suggerisce che ci sono diversi elementi che contribuiscono a difendere casa.

  • Sirena: è il dispositivo generalmente sonoro che si attiva automaticamente quando gli altri componenti rilevano un’intrusione.
  • Combinatori telefonici: nel caso in cui sia rilevata un’anomalia, questo dispositivo presente nella centralina avvisa alcuni numeri di telefono pre-registrati. Possono essere contattati amici o parenti o direttamente le forze dell’ordine.

antifurto-senza-fili-sepio-1

  • Rivelatori: vengono sistemati in genere su porte e finestre per inviare un segnale alla centralina in caso di intrusione non autorizzata.
  • Centrale d’allarme: è il cervello dell’allarme casa. Vengono gestiti tutti i segnali provenienti dai dispositivi.
  • telecomandi e tastiere: consentono all’utente di accendere, spegnere o impostare l’impianto. Oggi sono sempre più funzionali e semplici da utilizzare.

-50% con le detrazioni fiscali

Anche per quest’anno sono state confermate le detrazioni fiscali del 50% sui sistemi di allarme. Il bonus sicurezza vale fino al 31 dicembre e rientra in quello che viene definito bonus per ristrutturazioni edilizie.

Il rimborso avviene in 10 rate annuali sotto forma di detrazione Irpef e comincia l’anno successivo a quelli in cui sono effettuati i lavori.

Rientrano nel bonus i vetri antisfondamento, i sistemi di videosorveglianza, le porte blindate, le tapparelle motorizzate, installazione di cancelli e sistemi di protezione.

Antifurto casa prezzi

E’ inevitabile farsi questa domanda e, purtroppo, non esiste una risposta univoca. Ogni impianto può avere diversi tipi di accessori e dispositivi connessi.

Cosa stai cercando? Un antifurto completo o un più semplice sistema di videosorveglianza? In base alle tue necessità cambia ovviamente anche il costo dell’impianto.

Videosorveglianza low cost

Se hai bisogno semplicemente di una soluzione per tenere sotto controllo l’interno o l’esterno della tua casa, puoi pensare ad un kit di videosorveglianza.

Costo antifurto completo

Il prezzo di un antifurto dipende inoltre dal numero di porte e finestre di casa, dai metri quadri, dalla presenza o meno di un giardino, …

I modelli più economici costano dai 100 ai 300 euro, mentre quelli più completi possono costare anche fino a 3.000 euro, che vengono comunque dimezzati dalle detrazioni fiscali.

A questi bisogna aggiungere poi i costi della manodopera. L’impianto deve essere installato da un tecnico qualificato, che generalmente costa circa 30 euro l’ora.


Stai cercando un preventivo per un nuovo sistema di allarme? Scrivici e raccontaci di cosa hai bisogno e cercheremo di pensare alla soluzione tecnicamente ed economicamente migliore.

Contattaci


Il miglior antifurto casa

Nella nostra lunga esperienza abbiamo testato personalmente diversi sistemi di allarme per abitazioni. Sicuramente il migliore lo produce :Hager Security. Il dispositivo si chiama logisty.sepio ed è davvero il top in questo settore.

Guarda la scheda tecnica

E’ un impianto completo che protegge casa a 360°, offrendo un controllo totale tramite una semplicissima APP. Ti permette così di monitorare in qualsiasi istante quello che succede dentro e fuori dalla tua abitazione, ricevere delle notifiche in caso di accessi sospetti.

antifurto-casa-Hager

L’antifurto protegge porte e finestre di casa, ma è dotato anche di un dissuasore per chiunque abbia un giardino. Ogni volta che un malintenzionato si avvicina alla tua abitazione, scattano ben 3 avvisi sonori ed infine la sirena vera e propria.

E’ un sistema di allarme senza fili per la casa che offre protezione completa e ti avvicina al concetto di domotica, visto che ti permette di controllare numerose funzioni della tua abitazione direttamente tramite il cellulare.

Il prezzo anche in questo caso dipende dal tipo di accessori, dalla dimensione dell’abitazione e dal numero di porte e finestre.

Richiedi un preventivo gratuito e spiegaci le tue esigenze. Ti formuleremo la migliore offerta per difendere casa con incluso il servizio di installazione.

Contattaci

Lascia un commento