Nuovi contatori Enel – le novità di Open Meter, il contatore 2.0

nuovi-contatori-enel

Si chiama Open Meter è il nuovo contatore Enel 2.0, di nuova generazione che sta entrando nelle case degli italiani apportando importanti novità.

Informazioni sempre più puntuali e precise in merito ai consumi, con la possibilità di attivare dei servizi innovativi che possono aiutarci a migliorare le prestazioni energetiche e ad ottimizzare i consumi.


Stai cercando un elettricista della provincia di Belluno?

CONTATTA UN NOSTRO TECNICO

Monico Impianti realizza impianti elettrici civili e industriali in tutta la provincia dal 1946, con servizi dedicati ai privati, alle aziende e alla Pubblica Amministrazione.


Caratteristiche generali

I nuovi contatori Enel sono stati presentati per la prima volta nel 2017 e si presentano come un dispositivo di seconda generazione disegnato dall’architetto Michele De Lucchi ed è interamente realizzato in Italia.

enel-contatori-nuovi

L’Amministratore Delegato Enel, Storace, in un intervista ha sottolineato quanto i nuovi contatori rappresentino un vero e proprio salto in termini di prestazioni. Introduce delle possibilità tecniche che fanno dell’Italia un Paese all’avanguardia nelle politiche energetiche.

Il piano di Enel prevede l’installazione di 42 milioni di nuovi contatori 2.0 entro la metà del 2021.

Perché Enel ha creato nuovi contatori?

Le normative europee che riguardano le energie sono in continua evoluzione e prevedono un servizio che fornisca al cliente delle informazioni più precise sui consumi energetici.

Tutto ciò perché si cerca di promuovere l’efficienza energetica e migliorando la consapevolezza dell’utilizzatore a migliorare i propri consumi, sia in casa che in azienda.

Le novità dei nuovi contatori Enel

Open Meter introduce alcune nuove interessanti funzionalità come:

  • la verifica dei consumi in base alle fasce orarie;
  • la verifica dei consumi giornalieri con una misura per quarto d’ora;
  • la lettura della potenza assorbita in ogni istante, la media per il quarto d’ora e il valore massimo in giornata;

Il nuovo contatore Enel permette di leggere queste informazioni non solo attraverso il display, ma anche utilizzando specifici servizi, come APP e Web da cui sarà possibile scaricare dati e grafici sui consumi.

Questi servizi di nuova generazione saranno resi disponibili dall’ente gestore con cui si sottoscriverà il contratto.

Quanto costa l’installazione?

L’installazione dei nuovi contatori Enel è completamente GRATUITA. Non è dovuto alcun tipo di compenso al personale che verrà a cambiare il contatore perché è già tutto compreso nella propria bolletta nella voce “Spesa per il trasporto e gestione del contatore”.

Chi installa il nuovo contatore?

nuovi-contatori-enel-personale

Il personale addetto alla sostituzione dei nuovi contatori Enel è riconoscibile grazie ad un tesserino come quella dell’immagine sopra. Eventuali verifiche possono essere richieste contattando il Numero Verde 800.085.577. Inoltre l’operatore è dotato di un numero PIN.

La sostituzione del nuovo contatore Enel viene comunicata 5 giorni prima attraverso dei documenti affissi all’ingresso delle abitazioni o delle attività commerciali interessate. Viene qui specificato il giorno dell’intervento e la fascia oraria in cui si prevede di effettuare il lavoro.

Non è possibile rifiutare il servizio di sostituzione del contatore, perché imposto dalla legge.

avviso-nuovi-contatori-enel

Nel caso in cui il cliente non sia a casa, viene lasciato un avviso con tutte le informazioni per concordare un appuntamento.

Documenti e manuali

Come per ogni intervento sulla parte impiantistica, il DM 37 08 prevede il rilascio di un’apposita Dichiarazione di Conformità del dispositivo installato, scaricabile dal sito ufficiale e-distribuzione.it.

Verrà rilasciata inoltre una mini-guida che spiega come utilizzare e leggere il display dei nuovi contatori Enel. Maggiori approfondimenti sono disponibili sull’App e sul sito di e-distribuzione, con l’accesso ad un’area riservata grazie al nuovo servizio Open Meter Plan.


Hai bisogno di un elettricista nella provincia di Belluno?

Scrivici e un nostro tecnico certificato si metterà in contatto con te nel minor tempo possibile. Disponibile anche Servizio Pronto Intervento per emergenze.

CONTATTACI SUBITO

Se abiti nella provincia di Belluno contattaci

    Comments (6)

    • Bellini Buglione

      Il nuovo contatore e il risultato di un percorso che tiene conto di quanto avvenuto negli ultimi anni sul mercato e dell’evoluzione tecnologica nel campo della misura e della telegestione. Gia dal 2001, infatti, la nostra azienda e stata pioniera nello  smart metering  (telelettura e telegestione dei contatori elettronici) con il sistema Telegestore, che resta a tutt’oggi  tra i piu avanzati al mondo . Il design di Open Meter, innovativo ed essenziale, e stato disegnato dall’architetto Michele De Lucchi e riflette le caratteristiche di precisione, affidabilita e semplicita di utilizzo del nuovo contatore.

    • Buongiorno, nell’articolo c’è scritto “Non è possibile rifiutare il servizio di sostituzione del contatore, perché imposto dalla legge.”, vorrei gentilmente sapere quali sono i riferimenti legislativi a cui si riferisce questa dichiarazione. Dico questo perché sto avendo problemi con un tecnico che mi minaccia di “penale in bolletta” perché non stiamo riuscendo a fissare un appuntamento quando presenti in casa (dato che il contatore è all’interno dell’abitazione), dunque sapere i dettagli di questa legge mi aiuterebbe anche per capire ad esempio i tempi entro cui si deve rimanere per la sostituzione per evitare questa “fantomatica” penale di cui tra l’altro Edison (il mio fornitore) non sapeva nulla e ha negato.. Vorrei dunque capire chi ha ragione e in quale misura e come eventualmente tutelarmi o come procedere. Grazie

      • Buongiorno Sara,
        la normativa di riferimento è il D.Lgs 102/2014 in recepimento della Direttiva Europea 102/2014. Potrà vedere che è scritto esplicitamente che il contatore deve poter dare modo di dare al cliente di poter accedere a tutti i tipi di dati relativi ai propri consumi, che è proprio la caratteristica del nuovo Open Meter. Le consigliamo di trovare una soluzione ragionevole con l’ente fornitore, anche perché si tratta di un lavoro per lei totalmente gratuito e che necessità generalmente di circa 10 minuti.

    • Ma certamente, ma io non è che sono contraria, semplicemente è già difficile contattare questo tecnico per prendere l’appuntamento perché risponde a singhiozzo, e noi spesso non siamo in casa negli orari in cui operano loro. Ma al di là di questo, il punto è che non vedo da nessuna parte (neppure nel riferimento legislativo da voi gentilmente fornitomi) che IO debba pagare una penale in bolletta se non faccio installare il nuovo contatore! (che era ciò che mi premeva sapere per capire la mia posizione e fin dove arriva la mia responsabilità e la loro). Casomai potrebbe essere che il distributore potrebbe rifarsi su di me, dichiarando falsamente che non mi sono resa disponibile per l’installazione, dato che l’unica “penale” al riguardo che ho trovato nel citato decreto è una sanzione sollevata al distributore se non fornisce il contatore al cliente? Ma se anche fosse, ne passa da qui a dire che a ME verrà applicata una penale IN BOLLETTA!  (cito: Art.16 comma 2 “L’esercente l’attività di misura che […] non fornisce ai clienti finali i contatori di fornitura […] è soggetto ad una sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a 2500 euro, per ciascuna omissione.”).
      Orbene, posto che a questo punto contatterò direttamente l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico per segnalare la cosa, quindi questo tecnico mi sta prendendo in giro, non è così!?
      grazie

      • Dubitiamo fortemente che il tecnico la stia prendendo in giro. Non avrebbe alcuna ragione per farlo. Ad ogni modo, come già detto, le consigliamo di trovare una soluzione ragionevole con l’ente fornitore e di concordare assieme un appuntamento. Generalmente sono molto disponibili a venire incontro anche alle necessità organizzative dei clienti.

    • Beh, è fuor di dubbio che mi ha detto una cosa PALESEMENTE FALSA evidentemente al solo scopo di mettermi fretta, per evitare, a suo dire, una fantomatica sanzione che in realtà sarebbe elevata al fornitore, non di certo a me (questo si desume dai riferimenti legislativi, per questo che chiedevo lumi al riguardo). E’ questione di correttezza e trasparenza, tutto qui. Saluti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Resta aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter

    La tua mail verrà utilizzata solo per inviarti novità e possibili offerte riservate ai clienti MONICO Impianti.

    Monico Impianti SRL Unipersonale
    Partita IVA e CF: 01236930259
    Numero REA: 422103
    Capitale Societario Versato: 40.000€ i.v.
    Monico recensioni

    © Monico Impianti. All rights reserved.