Facebook Pixel

Presa antenna TV lontana – come prolungare il cavo dell’antenna tv

Capita a volte, soprattutto quando si cambia la disposizione degli arredi, che l’antenna tv sia lontana dal televisore. Il cavo non è sufficientemente lungo e il collegamento impossibile. 

Se la presa dell’antenna tv è lontana è necessario allora prolungare il cavo, così da rendere fruibile l’apparecchio anche in qualsiasi posizione. Come si effettua questa operazione?

Prolungare antenna tv – le 2 soluzioni

Il collegamento può avvenire in due modi. Il primo, quello più efficace, è di utilizzare una presa a muro già esistente e di far passare il cavo dell’antenna per la scatola portafrutti. Tecnicamente è la soluzione più corretta perché permette di prolungare l’antenna tv senza che il cavo passi per la casa. 

spinotto-antenna-tv

Per questa prima soluzione consigliamo di contattare un elettricista o un antennista, perché solo un esperto può fare il lavoro a regola d’arte senza il rischio di perdere il segnale, soprattutto se non c’è la presa antenna tv a muro.

Approfondimenti: cerca antennisti in zona Cadore Comelico Cortina


Contatta il nostro tecnico per antenne tv, impianti e reti dati

E’ disponibile per tutta la provincia di Belluno

Richiedi un preventivo GRATIS


La seconda soluzione, senza dubbio più immediata ed economica, prevede l’acquisto di un cavo coassiale munito di spinotti che funzioni da da prolunga dell’antenna tv.

Si trova in qualsiasi negozio che vende materiale elettrico. Consigliamo di comprarlo di buona qualità perché altrimenti si rovinerà molto rapidamente. Il costo varia a seconda della lunghezza del cavo ma generalmente non supera i 15-20 euro.

Prolunga cavo antenna tv

Questa è formata da un cavo coassiale di lunghezza variabile in grado di trasmettere segnali informativi su varie frequenze. Lo spessore del cavo influenza la qualità del segnale.

Più il cavo dell’antenna tv è spesso e minore è la perdita di segnale. Meglio evitare che questo sia troppo lungo e percorra giri troppo tortuosi e magari con angoli troppo vivi. Vediamo com’è fatto un cavo di prolunga per l’antenna della tv.

Spinotti antenna tv

Alle due estremità del cavo ci sono due spinotti antenna tv. Come puoi vedere dall’immagine in basso, gli spinotti (detti anche “jack”) possono essere maschio o femmina.

jack-antenna-tv

Prima di acquistare la prolunga del cavo, è importante verificare l’uscita della presa antenna tv a muro. In genere è femmina sul retro della tv mentre a muro dovrebbe essere essere maschio anche se storicamente viene utilizzato lo spinotto femmina.

Cavo coassiale

L’attenuazione indica la perdita di segnale all’interno del cavo. Questo parametro dipende dal diametro del conduttore centrale, in genere un filo in rame, e dalle caratteristiche del materiale usato. In genere inoltre il valore di impedenza è di 75 Ohm.

Conclusioni

Quando la tv è lontana dalla presa a muro, la soluzione consigliata è di rivolgersi ad un tecnico per una nuova uscita a parete che sia più vicina alla tv.

Con una prolunga hai invece una soluzione low cost, ma con lo svantaggio che la prolunga non è invisibile e percorrerà parte della stanza e, soprattutto in corrispondenza di porte e finestre è difficile da nascondere.

Se abiti nella provincia di Belluno, puoi chiederci gratuitamente, un’analisi del segnale con il nuovo misuratore di campo Rover 4 TAB.

Contatta subito un tecnico

Lascia un commento